Frittelle Molino Cipolla tipo 1 alla pizzaiola

Yields1 Serving

 1 kg Farina Molino Cipolla tipo 1
 800 g acqua
 100 g passata di pomodoro
 20 g lievito di birra
 100 g olive taggiasche tritate
 1 aglio tritato
 20 g sale
 20 g olio extravergine d'oliva
 10 g origano in polvere
 olio di semi per friggere

1

Impastare tutti gli ingredienti fino al lievito di birra in una planetaria con frusta 5 minuti ad alta velocità fino ad ottenere un impasto denso e cremoso. A questo punto aggiungere tutti gli altri ingredienti e far girare per tre minuti o comunque giusto il tempo di farli amalgamare (naturalmente non l'olio per friggere che dovrà essere inserito in una padella dal fondo alto e dovrà essere portato a 180 gradi).
Versare l'impasto in una vasca, coprire e farlo triplicare di volume.
A questo punto versare cucchiaiate di impasto nell'olio caldo e seguire la frittura affinché ogni porzione si gonfi bene e si cuocia dorandosi appena. Il risultato finale dovrà essere croccante fuori e morbido dentro.
Servire con una generosa manciata di sale.

2

Le indicazioni di cottura sono puramente indicative in quanto ogni struttura ha le sue peculiarità e caratteristiche pertanto invitiamo a controllare il prodotto durante le prime cotture per eventuali personalizzazioni di tempistica, temperatura o gestione valvole
LO SAPEVI CHE...in Salento un prodotto similare è molto famoso e conosciuto col nome di Pittule. Ne esistono molte versioni anche se quella più famosa è la “semplice” composta solo da acqua, farina, sale, lievito e olio extravergine d'oliva.
IL CONSIGLIO DELLO CHEF... questo è uno di quei prodotti dove si può davvero dare sfogo a ogni forma di fantasia anche perché, come recita il detto, “fritto è buono tutto”. Quindi perché non rischiare e provare una versione a base di melone e prosciutto a cubetti! Le frittelle prosciutto e melone vi conquisteranno!!

Ingredients

 1 kg Farina Molino Cipolla tipo 1
 800 g acqua
 100 g passata di pomodoro
 20 g lievito di birra
 100 g olive taggiasche tritate
 1 aglio tritato
 20 g sale
 20 g olio extravergine d'oliva
 10 g origano in polvere
 olio di semi per friggere

Directions

1

Impastare tutti gli ingredienti fino al lievito di birra in una planetaria con frusta 5 minuti ad alta velocità fino ad ottenere un impasto denso e cremoso. A questo punto aggiungere tutti gli altri ingredienti e far girare per tre minuti o comunque giusto il tempo di farli amalgamare (naturalmente non l'olio per friggere che dovrà essere inserito in una padella dal fondo alto e dovrà essere portato a 180 gradi).
Versare l'impasto in una vasca, coprire e farlo triplicare di volume.
A questo punto versare cucchiaiate di impasto nell'olio caldo e seguire la frittura affinché ogni porzione si gonfi bene e si cuocia dorandosi appena. Il risultato finale dovrà essere croccante fuori e morbido dentro.
Servire con una generosa manciata di sale.

2

Le indicazioni di cottura sono puramente indicative in quanto ogni struttura ha le sue peculiarità e caratteristiche pertanto invitiamo a controllare il prodotto durante le prime cotture per eventuali personalizzazioni di tempistica, temperatura o gestione valvole
LO SAPEVI CHE...in Salento un prodotto similare è molto famoso e conosciuto col nome di Pittule. Ne esistono molte versioni anche se quella più famosa è la “semplice” composta solo da acqua, farina, sale, lievito e olio extravergine d'oliva.
IL CONSIGLIO DELLO CHEF... questo è uno di quei prodotti dove si può davvero dare sfogo a ogni forma di fantasia anche perché, come recita il detto, “fritto è buono tutto”. Quindi perché non rischiare e provare una versione a base di melone e prosciutto a cubetti! Le frittelle prosciutto e melone vi conquisteranno!!

Frittelle Molino Cipolla tipo 1 alla pizzaiola
(Visited 27 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *