La Strazzata

Yields2 Servings

 250 g Farina di semola rimacinata di grano duro
 250 g Farina ==
 12 g lievito di birra fresco
 20 g olio extra vergine d'oliva
 20 g sale fino
 1 zucchero
 350 ml acqua
 pepe macinato

1

Unire in un robot lo zucchero, un po’ d’acqua e il lievito di birra. Appena si sarà sciolto il lievito aggiungere le due farine ed impastare.
Aggiungere gradualmente l’acqua rimasta.

2

Appena l’impasto risulterà compatto unire l’olio, il sale e il pepe. Continuare ad impastare per 5 minuti.
Trasferire l’importo che non deve risultare appiccicoso in una coppa oliata, sigillare con pellicola trasparente e lasciare lievitare per 2 ore.

3

Dividere l’impasto in due parti e su un piano da lavoro infarinato, dare una forma circolare al panetto
creando un buco al centro. Lasciare lievitare le due strazzate in forno spento per 30 minuti.

4

Spennellare con olio extra verdine d’oliva e infornare a 220 gradi per 20 minuti.

5

Farcire con i salumi e formaggi o anche con verdure.

Ingredients

 250 g Farina di semola rimacinata di grano duro
 250 g Farina ==
 12 g lievito di birra fresco
 20 g olio extra vergine d'oliva
 20 g sale fino
 1 zucchero
 350 ml acqua
 pepe macinato

Directions

1

Unire in un robot lo zucchero, un po’ d’acqua e il lievito di birra. Appena si sarà sciolto il lievito aggiungere le due farine ed impastare.
Aggiungere gradualmente l’acqua rimasta.

2

Appena l’impasto risulterà compatto unire l’olio, il sale e il pepe. Continuare ad impastare per 5 minuti.
Trasferire l’importo che non deve risultare appiccicoso in una coppa oliata, sigillare con pellicola trasparente e lasciare lievitare per 2 ore.

3

Dividere l’impasto in due parti e su un piano da lavoro infarinato, dare una forma circolare al panetto
creando un buco al centro. Lasciare lievitare le due strazzate in forno spento per 30 minuti.

4

Spennellare con olio extra verdine d’oliva e infornare a 220 gradi per 20 minuti.

5

Farcire con i salumi e formaggi o anche con verdure.

La Strazzata
(Visited 190 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *