Filone Cafoncello Molino Cipolla tipo 1 al cruschello ed olio extravergine d’oliva

Yields1 Serving

 1 kg Farina Tipo1 Molino Cipolla
 300 g lievito madre coltura solida ph 4,5 ben triplicato di volume
 650 g acqua
 30 g sale
 20 g olio extravergine d'oliva
 500 g cruschello

1

Far sciogliere il lievito madre in 450gr di acqua 5 minuti a bassa velocità poi 3 minuti a marcia sostenuta fino ad ottenere una schiumetta fitta. A questo punto versare la farina, il sale e l’olio ed impastare 3 minuti a bassa velocità ed almeno altri 10 ad alta velocità versando a filo la rimanente acqua.

2

Far raddoppiare di volume in una vasca oleata quindi spezzare in filoncini da 500gr, chiuderli bene donando loro la classica forma allungata quindi bagnarli in acqua e “panarli” nel cruschello. Farli raddoppiare di volume in una cassa, su un piano di lavoro o sul telo infarinato della barella.

3

Infornare a 280 gradi per 15 minuti quindi abbassare a 200 gradi e lasciar cuocere altri 35/40 minuti fino a farlo ben asciugare. Se serve, lasciar cuocere altri 10 minuti con la bocca del forno aperta.
Le indicazioni di cottura sono puramente indicative in quanto ogni forno ha le sue peculiarità e caratteristiche pertanto invitiamo a controllare il prodotto durante le prime cotture per eventuali personalizzazioni di tempistica, temperatura o gestione valvole

4

LO SAPEVI CHE...questo pane, arricchito da olio extravergine d’oliva, è ispirato da due pani nobili italiani: il Pane Cafone campano e il Pane di Genzano IGP! Se non hai lievito madre, prova ad usare lo stesso quantitativo di una biga ben fermentata fatta con acqua, lievito di birra e Farina Tipo1 Molino Cipolla
IL CONSIGLIO DELLO CHEF...prova ad aggiungere all’impasto 300gr di gocce di cioccolato fondente per fornire un’alternativa “casareccia e old school” alla colazione!

Ingredients

 1 kg Farina Tipo1 Molino Cipolla
 300 g lievito madre coltura solida ph 4,5 ben triplicato di volume
 650 g acqua
 30 g sale
 20 g olio extravergine d'oliva
 500 g cruschello

Directions

1

Far sciogliere il lievito madre in 450gr di acqua 5 minuti a bassa velocità poi 3 minuti a marcia sostenuta fino ad ottenere una schiumetta fitta. A questo punto versare la farina, il sale e l’olio ed impastare 3 minuti a bassa velocità ed almeno altri 10 ad alta velocità versando a filo la rimanente acqua.

2

Far raddoppiare di volume in una vasca oleata quindi spezzare in filoncini da 500gr, chiuderli bene donando loro la classica forma allungata quindi bagnarli in acqua e “panarli” nel cruschello. Farli raddoppiare di volume in una cassa, su un piano di lavoro o sul telo infarinato della barella.

3

Infornare a 280 gradi per 15 minuti quindi abbassare a 200 gradi e lasciar cuocere altri 35/40 minuti fino a farlo ben asciugare. Se serve, lasciar cuocere altri 10 minuti con la bocca del forno aperta.
Le indicazioni di cottura sono puramente indicative in quanto ogni forno ha le sue peculiarità e caratteristiche pertanto invitiamo a controllare il prodotto durante le prime cotture per eventuali personalizzazioni di tempistica, temperatura o gestione valvole

4

LO SAPEVI CHE...questo pane, arricchito da olio extravergine d’oliva, è ispirato da due pani nobili italiani: il Pane Cafone campano e il Pane di Genzano IGP! Se non hai lievito madre, prova ad usare lo stesso quantitativo di una biga ben fermentata fatta con acqua, lievito di birra e Farina Tipo1 Molino Cipolla
IL CONSIGLIO DELLO CHEF...prova ad aggiungere all’impasto 300gr di gocce di cioccolato fondente per fornire un’alternativa “casareccia e old school” alla colazione!

Filone Cafoncello Molino Cipolla tipo 1 al cruschello ed olio extravergine d’oliva
(Visited 31 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *