Ciambella Rustica con Farina Grano Arso Molino Cipolla

Yields1 Serving

 1 kg Farina Grano Arso Molino Cipolla
 750 g Acqua
 100 g Pasta da riposto
 20 g Sale
 30 g Olio extravergine d'oliva
 10 g Lievito di birra

1

Versare in impastatrice tutti gli ingredienti con solamente 480 grammi di acqua e far girare 7 minuti in prima velocità fino ad ottenere un impasto solido ed elastico.

2

A questo punto, mantenendo la prima velocità, versare a filo la rimanente acqua lasciando completare l'operazione per circa 4 minuti.
Dare all'impasto altri 6 / 7 minuti di giro ad alta velocità al fine di ottenere un impasto elastico e sodo.

3

Lasciar lievitare in una vasca oleata e coperta fino al raddoppio del volume quindi dare una piega alla pasta e attendere un nuovo raddoppio di volume.
A questo punto spezzare in porzioni da 350 gr quindi arrotolarle leggermente e lasciarle riposare sul telo di una barella infarinata per circa 30 minuti.
Trascorsi i 30 minuti spezzare al centro le pagnottine e lavorare bene la pasta al fine di conferire l'iconica forma a ciambella. La cosa importante sarà estendere bene il buco centrale.
Coprire con un telo e lasciar raddoppiare di volume le ciambelle.

4

Incidere a piacere i pezzi, infornare con vapore a 250 C e dopo 15 minuti abbassare a 210 per altri 30 minuti o comunque fino a completamento della cottura.
Le indicazioni di cottura sono puramente indicative in quanto ogni forno ha le sue peculiarità e caratteristiche pertanto invitiamo a controllare il prodotto durante le prime cotture per eventuali personalizzazioni di tempistica, temperatura o gestione valvole

5

LO SAPEVI CHE...per ottenere un prodotto più grezzo e striato, prima d’intagliare la ciambella puoi girarla. La superficie che è stata a contatto col telo durante la lievitazione avrà acquisito una striatura più evidente e conferirà al prodotto finale un aspetto più rustico.
IL CONSIGLIO DELLO CHEF...utilizzando la stessa ricetta ma sviluppando pezzature da 150 gr potresti ottenere delle ciambellette spettacolari per farciture da esporre al banco o magari in un menu gastronomia. Un esempio? Il Grano Arso ha un'estrazione tipicamente pugliese quindi perché non provare a farcire la nostra ciambelletta con cime di rapa ripassate in olio, aglio ed alici, burrata e qualche fetta di Capocollo di Martina Franca!

Ingredients

 1 kg Farina Grano Arso Molino Cipolla
 750 g Acqua
 100 g Pasta da riposto
 20 g Sale
 30 g Olio extravergine d'oliva
 10 g Lievito di birra

Directions

1

Versare in impastatrice tutti gli ingredienti con solamente 480 grammi di acqua e far girare 7 minuti in prima velocità fino ad ottenere un impasto solido ed elastico.

2

A questo punto, mantenendo la prima velocità, versare a filo la rimanente acqua lasciando completare l'operazione per circa 4 minuti.
Dare all'impasto altri 6 / 7 minuti di giro ad alta velocità al fine di ottenere un impasto elastico e sodo.

3

Lasciar lievitare in una vasca oleata e coperta fino al raddoppio del volume quindi dare una piega alla pasta e attendere un nuovo raddoppio di volume.
A questo punto spezzare in porzioni da 350 gr quindi arrotolarle leggermente e lasciarle riposare sul telo di una barella infarinata per circa 30 minuti.
Trascorsi i 30 minuti spezzare al centro le pagnottine e lavorare bene la pasta al fine di conferire l'iconica forma a ciambella. La cosa importante sarà estendere bene il buco centrale.
Coprire con un telo e lasciar raddoppiare di volume le ciambelle.

4

Incidere a piacere i pezzi, infornare con vapore a 250 C e dopo 15 minuti abbassare a 210 per altri 30 minuti o comunque fino a completamento della cottura.
Le indicazioni di cottura sono puramente indicative in quanto ogni forno ha le sue peculiarità e caratteristiche pertanto invitiamo a controllare il prodotto durante le prime cotture per eventuali personalizzazioni di tempistica, temperatura o gestione valvole

5

LO SAPEVI CHE...per ottenere un prodotto più grezzo e striato, prima d’intagliare la ciambella puoi girarla. La superficie che è stata a contatto col telo durante la lievitazione avrà acquisito una striatura più evidente e conferirà al prodotto finale un aspetto più rustico.
IL CONSIGLIO DELLO CHEF...utilizzando la stessa ricetta ma sviluppando pezzature da 150 gr potresti ottenere delle ciambellette spettacolari per farciture da esporre al banco o magari in un menu gastronomia. Un esempio? Il Grano Arso ha un'estrazione tipicamente pugliese quindi perché non provare a farcire la nostra ciambelletta con cime di rapa ripassate in olio, aglio ed alici, burrata e qualche fetta di Capocollo di Martina Franca!

Ciambella Rustica con Farina Grano Arso Molino Cipolla
(Visited 28 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *